il nostro carisma

“Per noi Fratelli di Gesù misericordioso, la fiducia l’umiltà e la misericordia vissute nel totale abbandono alla volontà di Dio costituiscono gli aspetti inscindibili dell’unico carisma che lo Spirito Santo ha voluto donarci per conoscere, vivere e proclamare il più grande attributo di Dio la Sua misericordia” (Sante costituzioni 1.15). La misericordia divina va dunque conosciuta per poi essere esercitata.

Conoscere la Misericordia divina


Ogni Fratello di Gesù Misericordioso quando sperimenta la misericordia cresce nella consapevolezza della grandezza della bontà di Dio e della piccolezza della propria esistenza. La conoscenza della Misericordia prima di essere un’azione puramente intellettuale è una conoscenza di tipo esperienziale-esistenziale. Virtù fondamentali per sperimentare la misericordia sono l’umiltà e la fiducia infatti la coscienza della propria miseria e di quelle altrui, insieme alla fiducia nell’Amore di Dio permette al Fratello di sperimentare sempre più l’infinita Misericordia di Dio. Per questo motivo la vita fraterna ha un luogo privilegiato nella comunità. Crescere nell’amore fraterno, sopportando umilmente la propria ed altrui miseria per amore di Dio e della sua Chiesa. Così ogni giorno il Signore offre alla comunità infinite possibilità per crescere nella conoscenza del Suo amore. I Fratelli sentono fortemente il desiderio di sperimentare questo amore per vivere da riconciliati e per riconciliare gli altri.

Esercitare la Misericordia divina


Chi sperimenta questo amore di Dio sente il forte bisogno di comunicare agli altri tale tesoro. Così il Fratello di Gesù Misericordioso bussa al cuore degli altri insistentemente perché scoprano tale tesoro. “Tre sono gli ambiti nei quali concentriamo l’esercizio della misericordia: pregare, annunciare e praticare la Misericordia per tutti gli uomini bisognosi dell’amore di Dio”(Sante Costituzioni 1.9) i tre ambiti della misericordia riguardano dunque la preghiera, la lingua e le opere (Diario, 163).
1-L’impegno di esercizio della misericordia comincia sempre dalla preghiera. Infatti, il Fratello di Gesù Misericordioso deve pregare sempre e ovunque perché tutti conoscano e sperimentino la Misericordia Divina.
2-Oltre ciò la missione dei fratelli abbraccia il predicare la Misericordia Divina, offrendo momenti di catechesi direzione spirituale e altri diversi servizi come ritiri, workshop, convegni che possono diventare tutti momenti validi perché Lui sia conosciuto.
3- Il praticare la misericordia è valido in ogni ambito ed abbraccia tutte le opere di misericordia. E’ vasta la realtà dove si può impegnare nell’ambito pastorale. Laddove c’è una miseria ci sarà un Fratello di Gesù Misericordioso ma particolarmente dove ci sono miserie morali e anime disperate in modo che con la grazia del Signore crescano nella fiducia infinita in Dio. Nella pratica della misericordia importantissimo è l’ambito sacramentale, specificamente quello del sacramento della riconciliazione e dell’unzione degli infermi. Un altro particolare impegno, nel progetto dei Fratelli, è quello di pregare e prendersi cura dei bambini, specialmente di quelli in pericolo umano-morale e spirituale.

Membri

“Formano parte della nostra fraternità i postulanti, i novizi, i fratelli professi, i diaconi, i sacerdoti e gli Oblati della Divina Misericordia” (Sante Costituzioni 1.20).

Last Updated on

RSS
Facebook
email